Contributi e patrocini - Enti, associazioni, società sportive

Contributi

 

I soggetti interessati possono fare richiesta di contributo, negli ambiti di cui al precedente Titolo, per:

- attività ordinarie svolte per proprio statuto, regolamento o mandato;

- attività legata a progetti straordinari e/o specifici o ad eventi di carattere eccezionale;

- acquisto di mezzi e/o attrezzature, utili e/o necessari per lo svolgimento dell’attività per cui è richiesta la concessione di contributo.

La struttura comunale competente procede a controlli a campione al fine di accertare la veridicità dei dati e delle informazioni forniti.

Adempimenti

L’istanza per ottenere l’erogazione di contributi, sovvenzioni, finanziamenti o l’attribuzione di vantaggi economici deve essere firmata dal legale rappresentante del soggetto richiedente, il quale deve dichiarare di essere a conoscenza delle norme che regolano la concessione di contributi.

L’istanza, indirizzata al Sindaco deve pervenire, in via normale, al Protocollo generale del Comune:

-        Qualora sia presentata istanza di finanziamento per l’attività ordinariamente svolta, entro il 31 ottobre dell’anno precedente quello per cui è richiesto il contributo, ovvero

-        qualora sia presentata specifica istanza di finanziamento di singole manifestazioni  o attività, anche di carattere straordinario o specifico, almeno trenta giorni prima dell’inizio dell’iniziativa programmata. La Giunta Comunale può tuttavia stabilire, a suo insindacabile e motivato giudizio, di accogliere anche domande di contributo presentate a consuntivo, purché entro e non oltre tre mesi dalla conclusione dell’iniziativa.

L’istanza deve essere corredata dalla seguente documentazione:

a) copia dello Statuto o Atto costitutivo, ove non sia già depositato presso il Comune di Castelcovati;

b) relazione illustrativa o programma dell’attività che si intende svolgere e di quella svolta nell’anno precedente, dalla quale emerga il rilevante interesse cittadino;

c) bilancio consuntivo relativo all’attività svolta nell’anno solare precedente e, ove disponibile, bilancio di previsione relativo all’attività dell’anno solare per cui viene presentata l’istanza;

d) dichiarazione da cui risulti se siano state richieste e/o assegnate, per l’attività svolta, sovvenzioni o sponsorizzazioni, indicandone gli importi, se conosciuti;

e) copia di codice fiscale e partita IVA;

i) dichiarazione attestante se il richiedente agisce o no in posizione d’impresa;

g) indicazione della persona abilitata alla riscossione ovvero indicazione del conto corrente bancario o postale e loro coordinate per l’accredito;

h) espressa accettazione delle norme del presente regolamento;

i) ogni altra documentazione richiesta ad integrazione da parte dell’Ente.

Per le iniziative, attività o manifestazioni in cui è previsto che il ricavato in tutto o in parte venga devoluto in beneficenza, nell’istanza deve essere indicato anche il soggetto destinatario della beneficenza e l’ammontare delle somme da devolvere, con adeguata indicazione nella documentazione di cui al secondo comma.

In caso di mancanza anche di uno solo dei documenti sopra indicati, i servizi comunali competenti hanno la facoltà di sospendere l’erogazione del contributo eventualmente concesso fino al momento della produzione della documentazione completa.

Costi

Nessuno. 

Tempi

La Giunta comunale delibera la concessione dei contributi sulla base delle norme del regolamento comunale, delle direttive programmatiche contenute nella relazione previsionale che correda il bilancio deliberato dal Consiglio Comunale e delle indicazioni del dirigente responsabile del servizio proponente.

Il beneficiario è tenuto a rendicontare l’utilizzo delle somme corrisposte, presentando idonea documentazione contabile per un importo non inferiore al contributo concesso. Tale documentazione deve essere presentata entro sei mesi dalla comunicazione della concessione del contributo, pena la revoca dello stesso

Note

Niente. 

Settore di riferimento

Area amministrativa generale

Responsabile

Maria Giuseppa Fazio
0307080319

Sede

Via Chiari 60 25030 Castelcovati

Orari

Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì: dalle ore 09.00 alle ore 12.00

Mercoledì: dalle ore 15.00 alle ore 17.00

Livello di informatizzazione

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Livello di informatizzazione futura

Download modulistica. Disponibili on-line da scaricare i moduli necessari ad avviare la procedura che porta all'erogazione del servizio

Tempi di attivazione del servizio online

Non appena possibile, in base alle disponibilità di bilancio, alle limitazioni imposte dalla spending review e a quelle necessarie per rispettare il patto di stabilità, verrà quantificato il tempo necessario per l'attivazione del servizio on line del presente procedimento.

Data di aggiornamento scheda

26/09/2013

Risultati delle indagini di customer satisfaction

Dal giugno 2010 la Provincia sta monitorando il grado di soddisfazione manifestato dagli utenti circa i servizi offerti, al fine di migliorare gli stessi. I dati riferiti agli ultimi 12 mesi sono consultabili cliccando sul link "consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi" all'interno del box che si trova in fondo a questa pagina dedicato all’iniziativa "Mettiamoci la faccia" promossa dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

Mettiamoci la faccia

esprimi il tuo giudizio sul servizio
premendo uno dei simboli colorati

indica il motivo principale della tua insoddisfazione premendo su uno dei pulsanti

Grazie per il tuo voto. Arrivederci.

Hai già votato per questo servizio. Arrivederci.
Consulta le statistiche degli ultimi 12 mesi