AVVISO PER PRESENTAZIONE DOMANDA SAGRE

CALENDARIO DELLE SAGRE E FIERE

Secondo quanto disposto dall'art. 18 ter della L.R. 6/2010, Regione Lombardia predispone annualmente il calendario regionale delle fiere e sagre, definendo:

  1. SAGRA (art. 16 comma 2 lettera g) L.R. n. 6/2010):    ogni manifestazione temporanea comunque denominata, che si svolge su suolo pubblico o su        area privata aperta al pubblico, finalizzata alla promozione, alla socialità e all'aggregazione             comunitaria in cui sia presente l'attività di somministrazione di alimenti e bevande in via temporanea, accessoria e non esclusiva, indicata nel calendario regionale delle fiere e            delle sagre di cui alla lettera h della richiamata legge);
  2. FIERA (art. 16 comma 2 lettera f) l.r. 6/2010):

      la manifestazione caratterizzata dalla presenza, nei giorni stabiliti, sulle aree pubbliche o private       delle quali il comune abbia la disponibilità sulla base di apposita convenzione o di altro atto    idoneo, di operatori autorizzati a esercitare il commercio su aree pubbliche, in occasione di   articolari ricorrenze, eventi o festività, indicata nel calendario regionale delle fiere e delle sagre             di    cui alla lettera h della richiamata legge);

  1. calendario regionale delle fiere e delle sagre (art. 16 comma 2 lettera h) l.r. 6/2010):

      elenco approvato da ciascun comune e pubblicato sul sito web regionale per consentire il      monitoraggio e la conoscenza sul territorio delle fiere e delle sagre.

La DGR X/5519 del 02.08.2016 all'allegato A precisa che la predisposizione del Calendario Regionale avviene sulla base di un elenco compilato da ogni comune, in cui sono indicate le fiere e

Sagre che si svolgeranno nell’anno successivo.

Il Comune redige l’elenco delle fiere e delle sagre che si terranno sul proprio territorio entro il 30 novembre di ogni anno e lo inserisce sulla piattaforma telematica di Regione Lombardia entro il 15 dicembre di ogni anno.

Per poter essere inseriti nel calendario regionale delle fiere e delle sagre, gli organizzatori devono presentare al Comune di Castelcovati  apposita istanza entro il 31 OTTOBRE di ogni anno (a valere per l’anno successivo).

L’istanza deve contenere, a pena di inammissibilità, salvo possibile integrazione della stessa entro un termine stabilito dal Comune :

  1. dati anagrafici degli organizzatori (persone fisiche, giuridiche o enti non riconosciuti) e relativi dati;
  2. indicazione dell’eventuale sito web della manifestazione e contatti (email / telefono);
  3. tipologia e numero indicativo degli operatori partecipanti;
  4. denominazione, ubicazione, giorni  ed orari di svolgimento della manifestazione;
  5. indicazione, sulla relativa planimetria, delle aree destinate a parcheggi, anche provvisori, nonchè quelle riservate a parcheggi per i soggetti diversamente abili con percorso accessibile;
  6. indicazione di presenza di servizi igienici, compresi quelli destinati a soggetti diversamente abili, raggiungibili in autonomia e sicurezza, nei limiti stabiliti dalla normativa vigente;
  7. programma di massima della manifestazione;
  8. eventuale segnalazione di vendita o somministrazione di prodotti tipici enogastronomici, della cultura e dell’artigianato locale.

Tale istanza, redatta in conformità al Regolamento comunale delle segre e delle fiere , è finalizzata all’inserimento della manifestazione nel calendario regionale e non è sostitutiva delle procedure inerenti la presentazione di SCIA (o autorizzazione in caso di zone sottoposte a tutela) nonché delle procedure inerenti il rilascio di permessi/nulla osta/autorizzazioni/licenze/comunicazioni come meglio precisato nell’art.6 del richiamato Regolamento comunale.

L'istanza deve essere redatta su apposito modulo (disponibile in fondo alla pagina) e trasmessa al Comune di Castelcovati  via PEC,  firmata digitalmente,  all’indirizzo pec: protocollo@pec.comune.castelcovati.bs.it, ovvero presentata o  trasmessa  all'ufficio Protocollo del Comune di Castelcovati  - via Chiari n.60 -25030 Castelcovati (BS)

Si ricorda che la mancata presentazione entro il termine comporterà l'esclusione dall'inserimento nel Calendario regionale delle Fiere e delle Sagre e che in caso di svolgimento di sagre al di fuori del citato Calendario gli organizzatori saranno puniti con sanzione pecuniaria.

 Normativa regionale:
.  Legge regionale n. 6/2010 "Testo unico delle leggi regionali in materia di commercio e fiere"
. Legge regionale n. 10/2016 "Disposizioni in materia di commercio su aree pubbliche"
. Delibera di Giunta regionale n. X/5519 del 2016 "Linee guida per la stesura dei regolamenti comunali delle sagre...."

Vedi sotto:

Regolamento comunale delle sagre e delle fiere

Modello di istanza iscrizione calendario sagre e fiere

Mappa

Allegati

modello di istanza iscrizione calendario sagre e fiere

Note: modello di istanza iscrizione calendario sagre e fiere

Regolamento comunale delle sagre e delle fiere

Note: Regolamento comunale delle sagre e delle fiere

Data: 17/09/2019 Ultima modifica: Mar, 17/09/2019 - 10:46
Pubblicato da: CASTELCOVATI Fonte: CASTELCOVATI